L'arte del Maestro Prof. Francesco Invidia

La Cartapesta - Origini e sviluppi

L’arte della cartapesta fu e resta in Puglia un fenomeno tipicamente leccese. Risale ad un periodo compreso fra il XVII e XVIII secolo, quando con lo sviluppo delle arti legato al moltiplicarsi delle chiese e dei monumenti, il gusto e la creativita degli artigiani leccesi, che non disponevano di materie pregiate, trovarono nell‘arte di modellare la carta, avvalendosi di altre materie “povere” quali paglia, colla e gesso, ma soprattutto di una pazienza certosina, la possibilità di realizzare splendide ed originali sculture.
 
Da loro il maestro Francesco Invidia ha ereditato la passione per questa lavorazione artigiana che in lui si traduce in pura espressicne artistica. Per averne la conferma occorre soffermarsi d’avanti alle sue opere e scoprire particolari che le rendono davvero uniche per la posa plastica del modellato, per i volti incisi e le loro straordinarie espressioni, per la scioltezza ed il movimento dei panneggi, per i piccoli dettagli dei doni che recano tra le mani, per l’armoniosa policromia dell’insieme.
 


La cartapesta - le origini


Restauri


La scuola della cartaPESTA